Home / Curiosità / Max Pezzali…e il calcio!

Max Pezzali…e il calcio!

Max Pezzali…e il calcio!





La musica, le moto, i fumetti, i supereroi, le donne, amori passati e attuali, le amicizie, le avventure.

Tutto questo è stato oggetto di testi e canzoni di Max Pezzali che, oltre ad averci accompagnato attraverso le note musicali, ci hanno fatto letteralmente scoprire quanto di noi e delle nostre vite ritroviamo in quei testi. Ma non ci sono soltanto questi argomenti nell’interesse nostro e di Max: infatti un’altra passione, che accompagna il nostro mito, è senza dubbio lo sport e in particolar modo il calcio.
Non è mai stata una passione sbandierata ai quattro venti in maniera eclatante a dire la verità, vuoi per indiscrezione personale, vuoi per rispetto delle tifoserie altrui, vuoi per tenersi stretti i suoi cari fan, anche se tifano per squadre diverse dalla sua. Tuttavia non ha mai nascosto la sua fede nerazzurra, sempre in maniera sobria, e tante volte lo abbiamo notato seguire la sua amata Inter a San Siro insieme ad altri personaggi illustri nello spettacolo dove il 27 maggio 2007, in occasione dei festeggiamenti per lo scudetto dell’Inter ha dedicato alla società, in via del tutto eccezionale, “Sei fantastica”, canzone notoriamente dedicata alla sua ex moglie.
Inoltre, negli anni novanta, faceva parte di una squadra di calcio di cui faceva parte, su tutti, Ligabue. Naturalmente non aveva un numero qualsiasi, ma il suo irrinunciabile 883 nonostante sia un numero che, nel mondo del calcio, è fuori dagli schemi.




Da artista caparbio, qual è, ha saputo unire l’utile al dilettevole, unendo sport e musica nel 1997 con il terzo album “La dura legge del gol”. Mauro Repetto aveva già abbandonato il gruppo da tempo, pur essendo autore di “Se tornerai” e “Finalmente tu”, ma ricorderanno tutti il motivo del cd all’interno della copertina che rappresentava un pallone da calcio giallo e i più attenti e nostalgici ricorderanno addirittura la pubblicità in tv doppiata nientemeno che dal maestro delle radiocronache, Sandro Ciotti.
Naturalmente la canzone principale, nonchè omonima dell’album, non parla solo ed esclusivamente di calcio, bensì di amicizie salde e passeggere maturate durante gli anni. Per alcuni il paragone può sembrare strano, addirittura impertinente, ma ascoltando bene le parole, si può notare come il legame intenso dell’amicizia rimanga indissolubile, nonostante qualche falso amico, qualche donna che ha provato ad allontanare il fidanzato dalla compagnia, magistralmente interpretate in chiave calcistica. E la parte finale è da brividi con quel “cosa importa chi vincerà, perchè in fondo lo squadrone siamo noi”.
A quanti di noi è venuta la pelle d’oca durante i concerti, quando sui maxischermi del palco, sul finire della canzone, vengono riproposte le immagini della mitica finale dei mondiali del 2006, magari abbracciando sul momento il proprio migliore amico o il proprio partner?

Anche su questo Max, grazie alla sua sportività e sobrietà, è in grado di mettere tutti d’accordo, aldilà delle fedi e dei colori. Si può praticamente dire che Max Pezzali sia la nostra “Nazionale”.

In fondo all’articolo il video di Max Pezzali che canta “Sei Fantastica” allo stadio Meazza.

Pasquale Casalnuovo




Info Pasquale Casalnuovo

Mi chiamo Pasquale Casalnuovo, vivo a Grugliasco in provincia di Torino dal 1989 di professione operaio. Vivo con il mio cane Oliver e sono un grande appassionato di Max Pezzali dall'età di sette anni...grazie alle mie sorelle!

Guarda anche

Quasi pronto il nuovo Featuring di Max Pezzali?

Quasi pronto il nuovo Featuring di Max Pezzali? Come avevamo già accennato in precedenza, attraverso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.